einaudi lodi

Scuola Amica / UNICEF

L’obiettivo del Progetto “Scuola Amica/Unicef” è di favorire la conoscenza e l’attuazione della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nel contesto educativo.  

La proposta vuole contribuire a realizzare esperienze educative, a creare ambienti di apprendimento che favoriscano il raggiungimento degli obiettivi che bambine, bambini e adolescenti devono conseguire nel loro percorso di studi. 

Le attività proposte hanno la finalità di aiutare i ragazzi a maturare la consapevolezza di sé e l’autostima, la motivazione, la capacità di giudizio e il senso critico, sostenendo esperienze  in cui l’esercizio del diritto ad apprendere richiede anche la capacità di assumere personali responsabilità, stabilire relazioni interpersonali positive, raggiungere le competenze di cittadinanza. 

In quest’ottica da diversi anni collaboriamo nella effettuazione di laboratori educativi presso la scuola primaria “Giovanni Pascoli” e la scuola secondaria di primo grado “Spezzaferri” di Lodi in cui i nostri e le nostre studenti progettano e realizzano attività ludico-creative sui diritti dei bambini e adolescenti, dimostrando di aver fatti propri tali principi, di cui si è discusso precedentemente in classe.

Tali laboratori offrono anche l’opportunità di mettere in pratica l’apprendimento cooperativo e tra pari, la comunicazione e la relazione con diverse figure ed ambienti, aumentando così le loro competenze.

PROGETTO UNICEF/SCUOLA AMICA – LABORATORI DIDATTICI 2020

Anche quest’anno l’IPSCT “Luigi EINAUDI” ha continuato il suo impegno nel favorire l’inclusione e il successo scolastico di tutti gli/le studenti/esse, in particolar modo degli stranieri, dei diversamente abili e di quelli con problematiche di apprendimento attraverso numerosi progetti che ampliano l’offerta formativa della scuola.
Sono stati costruiti percorsi didattici pluridisciplinari inerenti l’ambito della cittadinanza, con particolare attenzione ai diritti delle donne e dei bambini, all’integrazione, all’accoglienza e alla conoscenza di culture diverse.

In particolare per il progetto UNICEF/MIUR “Verso una scuola amica dei bambini e degli adolescenti” gli/le studenti della classe 2^B dell’indirizzo servizi sociali e assistenza sanitaria hanno effettuato dei laboratori sui diritti dei bambini presso la scuola primaria “G. Pascoli” di Lodi. Nei mesi ottobre/dicembre hanno progettato e realizzato a piccoli gruppi diversi laboratori sotto la supervisione delle professoresse Quinto Maria Teresa e Risino Elvira, effettuati successivamente con successo nel mese di febbraio presso la suddetta scuola primaria. A causa della pandemia non è stato possibile effettuare gli ultimi laboratori, che si spera potranno essere fatti nel prossimo anno scolastico in situazione di sicurezza.

Di tale attività è stato realizzato dalla professoressa Elvira Risino, referente del progetto, un video:

PROGETTO UNICEF/SCUOLA AMICA – LABORATORI DIDATTICI 2019

Gli studenti e le studentesse della classe 3^B dell’indirizzo socio-sanitario hanno effettuato dei laboratori sui diritti dei bambini presso la scuola primaria “G. Pascoli” di Lodi.

Nei mesi ottobre/dicembre hanno progettato e realizzato a piccoli gruppi diversi laboratori sotto la supervisione delle professoresse Quinto Maria Teresa e Risino Elvira, portati a termine successivamente con successo nei mesi di gennaio/febbraio presso la suddetta scuola primaria.

EINAUDI ALL’OPERA: LABORATORI DIDATTICI PER IL PROGETTO “SCUOLA AMICA DEI BAMBINI / UNICEF”

Anche in quest’anno scolastico sono stati preparati e realizzati laboratori didattici sui diritti dei bambini presso le scuole dagli studenti e studentesse delle classi 3^Asss, 3^Csss e 5^Csss presso le scuole di Lodi e di Ossago Lodigiano nell’ambito del Progetto “Scuola Amica dei bambini/Unicef”.

Presso la scuola primaria “G. Pascoli” di Lodi hanno realizzato e animato il laboratorio “Il gioco dei dell’oca dei diritti”, mentre presso la scuola primaria di Ossago Lodigiano sono stati effettuati due diversi laboratori: “Il bruco dei diritti” e “Il gioco dell’oca dei diritti”. Inoltre presso le classi prime della scuola secondaria di primo grado “G. Spezzaferri” di Lodi gli/le studenti hanno preparato delle lezioni su alcuni diritti dei bambini e adolescenti e realizzando il laboratorio “Non calpestate i nostri diritti”. Di queste esperienze è possibile vedere il video realizzato dalla prof.ssa Elvira Risino, referente del progetto per l’Istituto “L. Einaudi”.

Si ringraziano le prof.sse Maria Teresa Quinto e Maria Teresa Carossa per aver guidato e supportato il lavoro degli e delle studenti.

LEZIONI SULL’UNICEF PRESSO LA SCUOLA MEDIA “SPEZZAFERRI”

Le ragazze che hanno partecipato sono sei studentesse della classe 4^C dell’indirizzo socio – sanitario (Brandolini Letizia, Casella Arianna,  Dede Sara, Raijnder Nitika, Rossi Federica e Tacito Giada).  L’intervento è stato fatto nelle classi 1^A, 1^B e 1^G della scuola secondaria di primo grado “Spezzaferri” di Lodi il 4 aprile 2017. L’ intervento è durato circa un’ora per classe: hanno fatto vedere i video realizzati per il comitato Unicef di Lodi sui diritti non rispettati dei bambini siriani e che cosa fa l’UNICEF;  poi hanno raccolto le idee dei ragazzi sui dei cartelloni che sono stati poi appesi in classe.

ARCHIVIO DEI PROGETTI DEGLI ANNI PRECEDENTI

Clicca qui per accedere all’archivio dei progetti degli anni precedenti.