einaudi lodi

Termini e modalità di presentazione delle domande all’Esame di Stato a.s 2021-22 per i candidati ESTERNI

E’ stata pubblicata la Nota Ministeriale 28118 del 12 novembre 2021 avente oggetto Esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione – anno scolastico 2021/2022 – Candidati interni ed esterni: termini e modalità di presentazione delle domande di partecipazione”.

Si riportano alcuni passaggi significativi di tale nota:

Candidati esterni(presentazione domande: 16novembre 20216 dicembre 2021): L’articolo 14 del d. lgs. n.62 del 2017 prevede che siano ammessi a sostenere l’esame di Stato in qualità di candidati esterni coloro che: a) compiano il diciannovesimo anno di età entro l’annosolare in cui si svolge l’esame e dimostrino di aver adempiuto all’obbligo di istruzione; b) siano in possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado da un numero di anni almeno pari a quello della durata del corso prescelto, indipendentemente dall’età; c) siano in possesso di titolo conseguito al termine di un corso di studio di istruzione secondaria di secondo grado di durata almeno quadriennale del previgente ordinamento o siano in possesso deldiploma professionale di tecnico di cuiall’articolo 15 del d.lgs. n. 226 del 2005; d) abbiano cessato la frequenza dell’ultimo anno di corso prima del 15 marzo2022.

….l’ammissione dei candidati esterni che non siano in possesso di promozione all’ultima classe è subordinata al superamento di un esame preliminare volto ad accertare la loro preparazione sulle discipline previste dal piano di studi dell’anno o degli anni per i quali non siano in possesso della promozione o dell’idoneità alla classe successiva, nonché su quelle previste dal piano di studi dell’ultimo anno. Il superamento dell’esame preliminare, anche in caso di mancato superamento dell’esame di Stato, vale come idoneità all’ultima classe. Lesame preliminare èsostenuto davanti al consiglio della classe dellistituto, statale o paritario, collegata alla commissione alla quale il candidato è stato assegnato; il candidato è ammessoallesame di Stato se consegue un punteggio minimo di sei decimi in ciascuna delle prove cui è sottoposto.

I candidati esterni, provvisti di promozione o idoneità a classi del previgente ordinamento, sono tenuti a sostenere l’esame preliminare sulle discipline del piano di studi del vigente ordinamento relative agli anni per i quali non sono in possesso di promozione o idoneità, nonché su quelle previste dal piano di studi dell’ultimo anno del vigente ordinamento. Tali candidati esterni sostengono comunque l’esame preliminare anche sulle discipline o parti didiscipline non coincidenti con quelle del corso già seguito,con riferimento alle classi precedenti l’ultima.

….

I candidati esterni presentano domanda di ammissione all’esamedi Stato,nei termini indicati nell’allegato1 alla presente nota, all’Ufficio scolastico regionale territorialmente competente, attraverso la procedura informatizzata, disponibile nell’area dedicata al servizio, predisposta nel portale del Ministero dell’istruzione,corredandola, ove richiesto delle apposite dichiarazioni sostitutive, rese ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n.445. L’accesso alla predetta procedura informatizzata e l’abilitazione al servizioavviene, a partire dal 16 novembre 2021, tramite utenza SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)/CIE(Carta di identità elettronica)/eIDAS(electronic IDentification Authentication and Signature).Nel caso in cui il candidato sia minorenne, laccesso allaprocedura è effettuato dal genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale.

Il pagamento della tassa per esami è effettuato dai candidati esterni al momento della presentazionedella domanda di partecipazione all’esame di Stato, attraverso il sistema Pago in rete, ovvero attraverso bollettino postale nei casi di impossibilità di accesso alla procedura informatizzata.

….